Aereo Antonov più grande del mondo all'Aeroporto di Palermo | VIDEO
  •  
  •  
  •  
  •  

 

Guarda il video dell’atterraggio dell’Antonov 124-100M-150 all’Aeroporto di Palermo, trasporta un convertitore di energia solare destinato all’Australia:

 

Per saperne di più:

I prodotti tecnologici siciliani sbarcano in Australia. Un trasporto eccezionale di 25 tonnellate: un convertitore di energia solare che da Palermo arriverà all’altro capo della Terra, a Sidney, in Australia, grazie all’aereo cargo tra i più grandi del mondo che, dopo cinque anni, ritorna a solcare la pista di oltre tre chilometri, la più lunga del Sud Italia, dell’aeroporto internazionale di Palermo Falcone Borsellino.

L’Antonov 124-100M-150 della Antonov Company è un gigante dell’aria lungo 69,10 metri e alto 21,10, con 73,30 metri di apertura alare. E’ arrivato da Bucarest. Nello scalo aereo palermitano, i tecnici di GH Italia Palermo e XPH Xpress Handling hanno trasferito nella pancia dell’aereo il convertitore costruito in #Sicilia e destinato a un parco eolico australiano.

 

 

 

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti su questa o altre storie scrivete a info@pinxa.it
Se invece volete aggiungere informazioni, potete scriverci via email su info@pinxa.it o attraverso la nostra pagina facebook (clicca qui)

 

Vedi le ultime news

 

Clicca qui per guardare tutti i Talk della stagione 2020

tuttisalvi by night di Salvo Falcone

 

 

Clicca qui per rivedere tutti i Talk della stagione 2019

 

 

Guarda se siamo in diretta:

 

Iscriviti al canale adesso:

 

Sintesi
Aereo Cargo più grande del mondo all'Aeroporto di Palermo | VIDEO atterraggio Antonov 124-100M-150
Titolo
Aereo Cargo più grande del mondo all'Aeroporto di Palermo | VIDEO atterraggio Antonov 124-100M-150
Descrizione

I prodotti tecnologici siciliani sbarcano in Australia. Un trasporto eccezionale di 25 tonnellate: un convertitore di energia solare che da Palermo arriverà all’altro capo della Terra, a Sidney, in Australia, grazie all’aereo cargo tra i più grandi del mondo che, dopo cinque anni, ritorna a solcare la pista di oltre tre chilometri, la più lunga del Sud Italia, dell’aeroporto internazionale di Palermo Falcone Borsellino.