Covid-19, l'Arcivescovo di Catania chiede la protezione di S. Agata. Preghiera davanti al Velo | VIDEO
  •  
  •  
  •  
  •  

 

Oggi l’Arcivescovo di Catania Mons. Salvatore Gristina si è recato in preghiera nella Cappella di Sant’Agata, dove è stato esposto il Velo della vergine e martire catanese, per chiedere l’intercessione della Santa Patrona affinché la pandemia in atto che sta sottoponendo la popolazione diocesana e mondiale a tanta sofferenza fisica, spirituale ed economica, possa cessare in tempi brevi.

Presente alla preghiera a Sant’Agata il sindaco di Catania Salvo Pogliese.

Guarda qui il video:

 

Le parole di Mons. Gristina davanti il velo della patrona di Catania, Sant’Agata:

Lo scorso 21 marzo, sono stato qui nella cappella di Sant’Agata per pregare il Signore affinché, per l’intercessione della Santa Patrona, ci assista nelle circostanze particolarmente difficili in cui ci troviamo. Oggi, venendo incontro alle richieste di tanti fedeli, rinnovo la preghiera e lo faccio alla presenza del Velo di Sant’Agata e con la partecipazione del Signor Sindaco a significare che tutta la Comunità si rivolge con tanta fiducia all’amata nostra Patrona.

La preghiera di mons. Gristina, testo integrale:

O amata nostra Sant’Agata, tu che hai sperimentato l’assistenza del Signore durante le sofferenze del martirio, ottienici abbondanza di fede e di speranza per poter pregare in questi giorni Gesù Buon Pastore con le parole del Salmo “Anche se vado per una valle oscura, non temo alcun male, perché tu sei con me” (23,4).

Ti invochiamo per le nostre famiglie, le persone anziane, i bambini e i giovani della nostra Città e del territorio che tante volte hanno sperimentato il tuo potente patrocinio. Aiutaci a stare vicini, anche con i mezzi di comunicazione, a tutti e particolarmente alle persone che soffrono per la solitudine o che si sentono abbandonate. Assisti coloro che coraggiosamente e generosamente stanno accanto alla persone colpite dal virus, svolgendo l’attività di medici, infermieri, operatori sanitari. Rendi perseveranti i volontari che li collaborano e fiduciosi i ricercatori di adeguate soluzioni mediche. Rendi prezioso il loro servizio anche con la cessazione del nefasto contagio e la completa guarigione delle persone già colpite. Veglia, o nostra Sant’Agata, sulle persone che sono impegnate a svolgere attività necessarie anche in questo tempo e conforta quelle che attualmente si trovano nelle carceri.

Ottieni saggezza e lungimiranza per coloro che ci governano con la responsabilità di decisioni per tutta la comunità civile e per coloro che hanno particolari compiti per la promozione del bene comune e per la tutela dell’ordine pubblico, come pure per la salvaguardia del lavoro e delle varie attività economiche. Fa’ che tutti noi ci mostriamo cittadini premurosi e attenti osservando anzitutto le indicazioni e le prescrizioni che ci vengono date dalle competenti Autorità. E certamente ci ascolterai, o Santa nostra Patrona, anche nella preghiera che facciamo per il nostro Papa Francesco, il nostro Vescovo Salvatore, i nostri cari sacerdoti, i diaconi, gli operatori pastorali e le persone consacrate, soprattutto coloro che svolgono il ministero negli ospedali, affinché trasmettano a tutti consolazione, fiducia e coraggio. AMEN

 

Dai social network:

https://www.facebook.com/ArcidiocesidiCatania/

 

 

Dal nostro archivio:

 

 

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti su questa o altre storie scrivete a info@pinxa.it
Se invece volete aggiungere informazioni, potete scriverci via email su info@pinxa.it o attraverso la nostra pagina facebook (clicca qui)

 

Vedi le ultime news

 

Clicca qui per guardare tutti i Talk della stagione 2020

tuttisalvi by night di Salvo Falcone

 

 

Clicca qui per rivedere tutti i Talk della stagione 2019

 

 

Guarda se siamo in diretta:

 

Iscriviti al canale adesso:

 

Sintesi
Covid-19, l'Arcivescovo di Catania chiede la protezione di S. Agata. Preghiera davanti al Velo | VIDEO
Titolo
Covid-19, l'Arcivescovo di Catania chiede la protezione di S. Agata. Preghiera davanti al Velo | VIDEO
Descrizione

Oggi l'Arcivescovo di Catania Mons. Salvatore Gristina si è recato in preghiera nella Cappella di Sant'Agata, dove è stato esposto il Velo della vergine e martire catanese, per chiedere l'intercessione della Santa Patrona affinché la pandemia in atto che sta sottoponendo la popolazione diocesana e mondiale a tanta sofferenza fisica, spirituale ed economica, possa cessare in tempi brevi.