A Beppe Alfano intitolata la nuova sala stampa della Regione Siciliana
  •  
  •  
  •  
  •  

 

Il governatore Nello Musumeci ha inaugurato, stamane, la sala stampa della presidenza della Regione Siciliana, intitolata a Beppe Alfano, il giornalista ucciso dalla mafia a Barcellona Pozzo di Gotto l’8 gennaio del 1993.

 

A Beppe Alfano intitolata la nuova sala stampa della Regione Siciliana
L’inaugurazione della sala stampa alla presenza del Presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci e del responsabile della comunicazione il giornalista Fabio De Pasquale

 

A scoprire la targa è stata la vedova Alfano, presenti anche i figli Sonia e Chicco e i nipoti. La sala stampa, con 36 posti e attrezzature multimediale di ultima generazione, si trova nell’ala est di Palazzo Orleans.

«Siamo contenti – ha detto Musumeci – per il raggiungimento di una nuova tappa in termini di efficienza e di rispetto nei confronti degli operatori della comunicazione. Ci sembrava giusto allestire una sala per i giornalisti per potere continuare a lavorare con tutti i mezzi che la tecnologia offre. Beppe era un mio amico – ha concluso – a lui mi lega un ricordo particolarmente inteso: era un uomo, un marito e un padre straordinario».

 

 

 

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti su questa o altre storie scrivete a info@pinxa.it
Se invece volete aggiungere informazioni, potete scriverci via email su info@pinxa.it o attraverso la nostra pagina facebook (clicca qui)

 

Vedi le ultime news

 

Clicca qui per guardare tutti i Talk della stagione 2020

tuttisalvi by night di Salvo Falcone

 

 

Clicca qui per rivedere tutti i Talk della stagione 2019

 

 

Guarda se siamo in diretta:

 

Iscriviti al canale adesso:

 

Sintesi
A Beppe Alfano intitolata la nuova sala stampa della Regione Siciliana
Titolo
A Beppe Alfano intitolata la nuova sala stampa della Regione Siciliana
Info
Il governatore Nello Musumeci ha inaugurato, stamane, la sala stampa della presidenza della Regione Siciliana, intitolata a Beppe Alfano, il giornalista ucciso dalla mafia a Barcellona Pozzo di Gotto l’8 gennaio del 1993.
Autore
Pubblicato da
Pinxa News
Logo