•  
  •  
  •  
  •  

 

Nuovo direttivo, nuove sfide,  nuovo logo, ma entusiasmo e competenza di sempre per il Club Val di Noto 4×4 Avventura che tocca i 30 anni dall’inizio della sua attività.

 

La formazione del nuovo consiglio direttivo:

Presidente, Cataneo Salvatore
Vicepresidente, Mazzonello Giuseppe
Vicepresidente, Arioti Edo
Segretario, Grande Giovanni
Tesoriere, Adernò Sebastiano
Consigliere, Belfiore Vincenzo (protezione civile ed eventi)
Consigliere, Ciulla Mario (promozione sociale e tutela legale)
Consigliere, Manganaro Corrado, (supporti tecnologici)
Consigliere, Nastasi Corrado (coordinamento sport d’ avventura)

Socio, Fabio Carpino (delegato OR estremo).

Nel suo trentennale, il club vanta un nuovo logo, bellissimo, realizzato da Edo Arioti ed esemplificativo della storia e delle tante attività svolte dal 4×4 Val di Noto Avventura.

 

Il presidente Salvo Cataneo

 

Squadra rinnovata, quindi,  con tanto entusiasmo per affrontare le tante attività in cui oggi il club opera. Una organizzazione affiliata alla FIF Federazione Italiana Fuoristrada per raduni ed eventi sportivi in fuoristrada, alla UISP Unione Italiana Sport per Tutti, per le attività legate alla promozione sociale, agli sport d’avventura e fuoristrada storici, e infine e alla Pro. Civ. Arci col gruppo SAR, Search and Rescue, di Protezione Civile, in collaborazione con l’AVCN.

Il club conta complessivamente oltre 400 soci in tutta la Sicilia Orientale.

 

L’evoluzione del logo nei 30 anni di attività. Il nuovo logo é stato disegnato Edo Arioti

 

Nato dalla volontà di un gruppo di appassionati di fuoristrada in 4×4 di Noto e Avola, col nuovo statuto del 2007 ha aggiunto molte altre attività che spaziano in vari settori, dalla sezione fuoristrada storici e d’epoca, al gruppo di protezione civile.

Tanti soci anche tra gli appassionati di sport d’avventura che con la collaborazione del Gruppo Grotte Cacyparis propone un calendario di speleologia, torrentismo e trekking.

Da tempo é attivo il gruppo di rievocazione storica, in collaborazione con l’ISVNA per l’organizzazione della Festa dell’Alveria e col gruppo Husky 43 per eventi legati allo sbarco in Sicilia della Seconda Guerra Mondiale. Il Club organizza con successo, inoltre, mostre, convegni, stampa di libri, per promuovere la storia della Sicilia, dell’arte, e la tutela dei beni culturali e naturali, sempre al servizio di tutti.

“Adesso – dichiara il presidente Cataneo – siamo tutti pronti per il prossimo appuntamento del 24 novembre con il “XXX raduno del Val di Noto”, la più longeva manifestazione di Noto, dopo l’Infiorata e il festival Notomusica.
Torneremo sulle tracce del primo raduno del 9 Aprile 1989 ” Val di Noto – montagna D’Avola”, quest’anno con la collaborazione degli amici del giovane Club 4×4 Avola, ricorderemo gli amici di allora che ci hanno lasciato: Enzo Caruso, Saro Consiglio, Ciccio Fronte, Antonio Salerno e Anna Solerte.
Ricordi, solidarietà e divertimento – conclude – per celebrare questi primi 30 anni di storia di un gruppo coeso e legato al proprio territorio e alla sua collettività”.

 

L’atteso evento del 24 novembre

 

 

 

Per saperne di più:

Pagina Facebook (clicca qui)

 

Dal nostro archivio:

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti su questa o altre storie scrivete a info@pinxa.it
Se invece volete aggiungere informazioni, potete scriverci via email su info@pinxa.it o attraverso la nostra pagina facebook (clicca qui)

 

Pinxa, prima di comunicare pensa | scrivi a info@pinxa.it

 

 

Potrebbe anche interessarti: