Fiera agroalimentare mediterranea Ragusa, inaugurazione con Musumeci | VIDEO
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Con il taglio del nastro da parte del presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, ha aperto ufficialmente i battenti stamane a Ragusa la 45esima Fiera agroalimentare mediterranea (Fam). Si tratta di una delle manifestazioni di settore più importante di tutto il Mezzogiorno d’Italia, come testimoniato dalla partecipazione record di oltre 230 aziende e dall’esposizione, all’interno del Foro Boario di contrada Nunziata, di oltre 450 capi di bestiame.

Video inaugurazione FAM Ragusa e dichiarazione del presidente Musumeci:

«Possiamo dire che questo – ha evidenziato il governatore – è un evento tra i più importanti nell’area del Mediterraneo e che ha superato la prova del nove essendo quasi al cinquantesimo anno. E’ una manifestazione vera per l’impegno, la tenacia degli operatori del settore e degli allevatori, in modo particolare perché in Sicilia, così come nel resto del Mezzogiorno, devono affrontare mille problemi per far quadrare i bilanci delle aziende. Siccome qui nell’Isola gli allevatori non hanno mai chiesto elemosina, ma hanno potuto soltanto rivendicare un diritto a regole uguali per tutti, oggi questa Fiera diventa una preziosa vetrina per l’incontro tra domanda e offerta».
Presenti al taglio del nastro della Fiera agroalimentare mediterranea l’assessore regionale all’Agricoltura Edy Bandiera e, tra gli altri, il prefetto Filippina Cocuzza, il sindaco di Ragusa Peppe Cassì, la responsabile organizzativa della Fam Giovanna Licitra e il presidente del Corfilcarni, il Consorzio di ricerca della filiera carni della Sicilia, Vincenzo Chiofalo.
«In Sicilia – ha sottolineato Musumeci – abbiamo bisogno di puntare sulla riqualificazione del patrimonio zootecnico. Quando sono arrivato al governo della Regione c’era anche un problema con la certificazione per garantire il controllo da parte dell’Associazione degli allevatori. Lo abbiamo risolto con l’impegno dell’assessore Bandiera, degli operatori, dei sindaci e degli amministratori locali».
Organizzata dalla Camera di commercio del Sud-Est Sicilia, l’edizione 2019 della Fam prevede tante novità. Su tutte il “Road Show Sicilia”, per promuovere la Rassegna Fieragricola 2020 di Verona. Quindi saranno diversi i convegni sui temi dell’agricoltura e la valorizzazione dei prodotti tipici ragusani con i laboratori aperti anche agli studenti. La fiera si chiuderà domenica 29 settembre.
«Per il prossimo anno – ha concluso il governatore – la Regione Siciliana vorrà investire qualche concreta risorsa per rendere ancora più accogliente la struttura del Foro Boario».
Clima, in fiera a Ragusa Musumeci esprime supporto ai giovani impegnati nella lotta per la salvaguardia del pianeta 
“Sono simbolicamente al fianco delle migliaia e migliaia di ragazze e ragazzi che oggi, giustamente, reclamano in tante città il diritto a un futuro diverso migliore. Noi sulle politiche climatiche abbiamo il dovere di capire dove si è sbagliato e da dove bisogna ricominciare.
Il governo della Regione ha destinato centinaia di milioni di euro all’ambiente. Sul dissesto idrogeologico e sull’erosione costiera, in particolare, abbiamo già investito duecento milioni di euro e altri seicento lo saranno a breve. Ma serve il coinvolgimento di tutti: politica e cittadini. Nessuno può sottrarsi!”.
Lo ha dichiarato il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, a margine dell’inaugurazione a Ragusa della Fiera agroalimentare mediterranea,
parlando delle manifestazioni sul clima.
Il colloquio con il commissario Salvatore Piazza:
Il colloquio con il commissario Salvatore Piazza:
ll colloquio tra Nello Musumeci e il commissario Salvatore Piazza
“La zootecnia e l’agroalimentare sono settori trainanti dell’economia iblea e la Fam di Ragusa sa cogliere ed offrire alla Sicilia intera il valore di queste produzioni, come ha avuto modo anche di riconoscere il presidente della Regione siciliana Nello Musumeci, intervenendo alla cerimonia di inaugurazione della fiera agricola mediterranea”.
Così il Commissario straordinario del Libero Consorzio Comunale di Ragusa Salvatore Piazza che ha preso parte all’inaugurazione della 45° edizione della Fam, inaugurata oggi dal governatore siciliano Nello Musumeci. “Organizzare manifestazioni di questa portata, oltre ad essere utili sul piano della promozione, sono fondamentali per fare il punto sulla politica agricola in Sicilia. Ragusa – aggiunge Piazza – rappresenta un sistema strategico e fondamentale non solo del nostro tessuto economico, ma anche della nostra società e contribuisce fortemente a delinearne l’identità. Un’identità fatta di valori come l’impegno per la qualità, l’innovazione la progressiva internazionalizzazione e che punta sul lavoro, la cooperazione e il ruolo driver di grandi e prestigiose imprese.
Si tratta di un’eccellenza caratterizzata da un forte contenuto di specializzazione e competenze distintive che ha sempre sostenuto, con le sue caratteristiche anticicliche, le dinamiche economiche del nostro territorio anche nei periodi più difficili della crisi e che ha prodotto, nonostante alcune criticità, anche nell’anno appena trascorso, risultati positivi e aperti a prospettive di crescita. È quindi su filiere come quella dell’agroalimentare che bisogna puntare fortemente per promuovere l’attrattività e la competitività del nostro territorio in un’ottica di crescita e innovazione”.
Dal web: