•  
  •  
  •  
  •  
  •  

Annunciato come l’evento top delle serate d’estate nel sud est siciliano, Pioggia di Stelle 2019 non ha tradito le aspettative.

 

 

L’iniziativa di Cantina Marilina, giunta alla quinta edizione, ha richiamato nella tenuta di Vendicari – San Lorenzo un gran numero di partecipanti che hanno preso parte ad una serata all’insegna del divertimento e della buona musica dal vivo.

A fare i padroni di casa Marilina Paternó, il padre Angelo, fondatore dell’azienda, e tutto lo staff della cantina celebre per la produzione di vino di qualità con il metodo biodinamico.

 

Angelo e Marilina Paternò

 

“Siamo contenti, anzi veramente felici – ha dichiarato Marilina Paternó – Ringraziamo le centinaia di amici che anche quest’anno non hanno fatto mancare la loro presenza ad una serata che per noi rappresenta un momento magico e di grande attesa per la vendemmia che è in corso. Uno degli aspetti certamente più entusiasmanti è poter condividere questo luogo e i nostri vini con tantissime persone che vivono, seppur per una notte, la cantina e il nostro quotidiano lavoro. Ballare sotto le stelle avendo filari di vigne accanto non è cosa comune, ma per Pioggia di Stelle tutto diventa magico. Ringraziamo tutti gli amici che sono stati presenti, lo staff che ha curato l’ambito ristorativo con ‘Dai Pennisi-Macelleria con Cucina’ che ha portato a tavola il meglio dello street food siciliano, tutto lo staff di Cantina Marilina che si è messo a disposizione per consentire una buona riuscita ed ancora ringrazio tutti coloro che hanno creduto a Pioggia di Stelle e al nostro progetto di vino e di vita”.

 

 

Pioggia di Stelle 2019, a Cantina Marilina si è brindato all’estate | TUTTE LE FOTO

 

Visitatori provenienti da tutte le province dell’isola e molti turisti dalle altre regioni del mondo hanno così partecipato, attraverso Pioggia di Stelle 2019, alla degustazione dei vini prodotti da Cantina Marilina accompagnati dallo street food che ha proposto ottime salsicce cotte sulla brace su un letto di foglie di limone secondo la più rigorosa tradizione etnea.

 

 

In degustazione sono state proposte 4 etichette, che rappresentano Cantina Marilina: l’inaspettato Cuè (100% Moscato, IGP Terre Siciliane), il dorato Sketta (dal vitigno Greganico bianco IGP Terre Siciliane), il rivoluzionario Ruversa (un Doc Eloro 100% Nero d’Avola) e l’isolano Suave (Doc Eloro Rosato da uve 100% Nero d’Avola), tutti monovarietali.

Tantissimi i brindisi che sono stati fatti anche con tanti amici ‘speciali’ che hanno partecipato alla festa: lo chef stellato Accursio Craparo, Salvatore Vicari e Marco Baglieri. Decisamente inaspettata e di grande impatto la visita del grande Massimo Bottura, in questi giorni in vacanza in Sicilia con la famiglia. Lo chef dell’Osteria Francescana ha voluto esser presente e divertirsi.

 

Presente anche Massimo Bottura, in questi giorni in vacanza in Sicilia con la famiglia

 

Nella sezione food i piatti forti dello street food proposto ‘Dai Pennisi – Macelleria con Cucina’, a Linguaglossa: validissimo supporto ai tanti calici. “Pioggia di Stelle 2019 – ha concluso Marilina Paternò – ha chiuso i battenti. Dopo la vendemmia, la macchina organizzativa di Cantina Marilina si metterà di nuovo in moto per i prossimi appuntamenti in fase di programmazione e per l’edizione 2020 che non tarderà ad arrivare!”.

 

Marilina Paternò e Luciano Pennisi

 

Una serata illuminata dalla luna piena e… dai fuochi d’artificio sparati a mezzanotte che hanno reso brillante il cielo di Vendicari sopra le vigne dove si producono uve tutte con il metodo biologico.

 

 

Tutte le foto ad eccezione di quella di apertura e chiusura sono di: 

Paola Licciardello

 

Dai social: 

https://www.facebook.com/cantinamarilina/

 

Dal nostro archivio: