•  
  •  
  •  
  •  
  •  

È andata a Sax Nicosia, Menelao nellElena di Euripide portata in scena da Davide Livermore, la menzione speciale che Assostampa Siracusa, per il terzo anno consecutivo, assegna ad un attore siciliano in scena al Teatro greco.

Dopo Ficarra e Picone nel 2017 e Roy Paci lo scorso anno, il riconoscimento è toccato allattore ennese trapiantato, da oltre 25 anni a Torino dove si è diplomato alla Scuola del Teatro Stabile fondata da Luca Ronconi.

Mio nonno diceva che chi nasce tondo non può morire quadrato ha detto Sax Nicosia subito aver ricevuto il premio dalle mani del presidente della Fondazione Inda, Francesco Italia, e del segretario provinciale di Assostampa, Prospero Dente Il mio tondo è quello di essere un entusiasta di natura. E dopo venti anni di carriera, debuttare nella terra dove sono nato, in questo teatro e con una compagnia di essere umani straordinari, è unemozione indescrivibile a parole. Il mio lavoro è una dichiarazione damore al mondo. E io ha concluso rivolgendosi alle 5 mila persone presenti vi amo tutti, perché se così non fosse non si può fare questo lavoro.

Nella carriera di Sax Nicosia teatro, cinema, televisione, opera lirica e radio.

Il premio principale, ledizione 2019 Stampa Teatro, verrà assegnato il prossimo 5 luglio, al termine delle segnalazioni dei critici teatrali delle maggiori testate nazionali e regionali accreditati.