Presentata la guida turistica su Ragusa e il Val di Noto ibleo
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

E’ stata presentata ieri nell’ambito della sezione ‘Etravolume’ del festival dei libri ‘A tutto volume’ la guida turistica su Ragusa e il Val di Noto ibleo, curata dalla giornalista Dolores Carnemolla, e stampata dalla Morellini editore.

Guarda il talk con Salvo Falcone:

L’autrice – nel presentare la guida turistica su Ragusa e il Val di Noto Ibleo – ha dialogato col capo ufficio stampa del Libero Consorzio Comunale di Ragusa Gianni Molè sul ‘filo rosso’ seguito nella scelta dei luoghi da visitare, sulle cose da non perdere, proponendo anche una sua particolare ‘Top ten’ sulle visite da fare e proponendo una serie di percorsi turistici invidiabili alla scoperta di Ragusa e della sua provincia.

Un momento della presentazione curata dal giornalista e capo ufficio stampa dell’ex Provincia di Ragusa Gianni Molè

Dalla Ragusa barocca, al triangolo del Vino composto da Vittoria, Comiso ed Acate sino al circuito turistico seguendo le tappe delle location scelte dal Commissario Montalbano. Dolores Carnemolla privilegia anche i i suoi luoghi dell’anima come la scelta di Mazzarelli (oggi Marina di Ragusa), suo paese di origine dove è cresciuta e si è formata prima di trasferirsi a Forlì, e dedicando anche una pagina al nonno Carmelo di Mazzarelli, attore non di professione, scoperto da Gianni Amelio che gli ha dato il ruolo del co-protagonista nel film ‘Lamerica’ (guarda qui il video da YouTube).

La Guida è corredata anche di alcune interviste a personaggi molto conosciuti, tra questi Alberto Sironi, il regista di Montalbano e padre della fortunata serie Tv.

La copertina:

Presentata la guida turistica su Ragusa e il Val di Noto ibleo
La copertina della guida realizzata da Dolores Carnemolla

 

Dolores Carnemolla:

Dolores Carnemolla è giornalista italo – maltese e collabora con testate locali e nazionali. Nata in Sicilia nel 1977 da padre Italiano e da madre Maltese, si è laureata in Lettere cum laude e ha conseguito l’MBA alla Business School dell’Università di Bologna. Si occupa principalmente di cultura e viaggi. Dopo aver lasciato la Sicilia ha visitato città lontane come New York, Boston, Buenos Aires e Sydney.

Ha tradotto dalla lingua maltese il libro dell’autore Pierre J. Mejlak, vincitore del Premio Europeo per la Letteratura 2014. Attualmente vive in Romagna e appena può vola a Malta per riscoprire e ritrovare l’isola felice della sua infanzia. È fondatrice di Macondo Blog, Libri Arti e Affini.

 

Dolores Carnemolla su Twitter:

https://twitter.com/doloresdol

 

Info web sulla casa editrice:

https://www.morellinieditore.it/

 

Dal nostro archivio: