Ragusa pronta a scendere nell'Inferno di Dante
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

 

Stupore e adrenalina alle prove generali. E’ il mix perfetto di “Inferno di Dante”, lo spettacolo del regista Giovanni Anfuso, realizzato da Buongiorno Sicilia, che sarà portato in scena nelle cave del Gonfalone di Ragusa a partire da venerdì 24 maggio 2019.

Guarda qui il video delle prove generali con l’intervista al regista Giovanni Anfuso:

Le dichiarazioni del regista Giovanni Anfuso:

“Antri che sembrano scavati con le unghie dalla disperazione dei dannati”.  Queste sono, per il regista dell’Inferno di Dante, Giovanni Anfuso, le caverne sotterranee che compongono le Latomie di Cave Gonfalone a Ragusa, nelle quali il 24 maggio debutterà, con tre spettacoli a sera, la rappresentazione che ha avuto uno straordinario successo nella scorsa estate nelle Gole dell’Alcantara (con cinque week end di tutto esaurito per un totale di dodicimila spettatori) e nell’ex chiesa di Santa Caterina a Noto.

“È una grossa opportunità – ha sottolineato Anfuso – che Ragusa ci sta offrendo: quella di ambientare il nostro Inferno davvero dentro le viscere stesse della terra, le Cave Gonfalone, in cui si muovono, per far rivivere le immortali parole di Dante, sette attori, dieci danzatori e gli artisti del fuoco che finalmente tornano nel nostro spettacolo”.

“Ci siamo emozionati molto – ha aggiunto il regista – a provare in queste enormi caverne umide e ricoperte di muschi. Se riusciremo, come mi auguro, a trasmettere agli spettatori le nostre emozioni, sono certo che l’Inferno sarà un grande successo anche qui”.

Il cast:

Liliana Randi (Narratrice), Davide Sbrogiò (Conte Ugolino), Angelo D’Agosta (Dante), Ivan Giambirtone (Virgilio), Giovanna Mangiù (Francesca da Rimini e Messo dal Cielo), Luciano Fioretto (Ulisse) e Corrado Drago (Turista e Caronte). E con loro gli artisti del fuoco della pattuglia guidata da Turi Scandura (Sara Iuculano e Carla Gangemi), e i danzatori: Diletta Capodicasa, Giulia Digrandi, Adriana Ferrera, Arianna Ferrera, Michael Giannì, Diego La Rosa, Sarah Licitra, Lorena Nastasi, Mariaelena Pellegrino, Chiara Pistritto, Alessandra Puntillo.

I costumi sono di Riccardo Cappello, le musiche di Nello Toscano e le coreografie di Fia Di Stefano.

Intanto il primo successo questo Inferno, sottolineano gli organizzatori,  l’ha già ottenuto al botteghino: sono esaurite alcune delle rappresentazioni di questo week end  (venerdì, sabato e domenica ci saranno tre repliche a sera: 20,30, 21,30 e 22,30).

per informazioni:

http://www.ctbox.it/C2/Content.aspx/Punti_Vendita

Dal nostro archivio: