Valeria Randone: "Un libro regala risposte, insinua domande e non tace mai"
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

 

In occasione del World Book and Copyright Day 2019, la giornata mondiale del libro e del diritto d’autore abbiamo intervistato Valeria Randone, noto psicologo e sessuologo clinico a Roma e Catania che di recente ha portato in stampa il suo nuovo libro “EX/Forse Ex. Gli amori affamati”.

Una pubblicazione divenuta un successo già a poche settimane dalla presentazione che prende le mosse da una esperienza vissuta dall’autrice che si è vista malamente copiare, incollare e… rubare migliaia di articoli sulla sessuologia clinica a sua firma che erano stati messi in rete sul proprio blog e poi riportati su altri siti web con firme modificate e attribuite impropriamente ad altri.

Una vicenda che ha spinto l’autrice a reagire energicamente concentrando la sua attenzione proprio sulla pubblicazione di EX/Forse EX”. Abbiamo incontrato Valeria Randone, che cura tra l’altro rubriche fisse su La Stampa e Medicalive Magazine, tra una presentazione e l’altra, eventi che, grazie alla sua professionalità, capacità dialettica ed empatia con i pazienti-lettori, diventano delle animate e proficue sedute di gruppo.

 

Dott.ssa Randone, lei certamente è tra gli specialisti nel campo della psicologia e sessuologia clinica, più quotati e autorevoli in Italia dal punto di vista della scrittura. Articoli, blog e rubriche di successo e libri che hanno entusiasmato la critica. Alla luce della sua esperienza recente di Ex/ forse ex, quale significato assume questa celebrazione?

Il diritto d’autore è sacrosanto, e chi ruba andrebbe punito esattamente come chi ruba in casa altrui. Si parla di contenuti mentali, emotivi, intellettuali e di esperienza clinica, come nel mio caso.

 

Lei ha un rapporto molto empatico con i suoi pazienti e lettori sul web, ma è anche una scrittrice che porta in stampa le sue pubblicazioni di successo. Qual è il rapporto tra editoria stampata e digitale?

La prima tutela. La seconda no! Il lettore, o utente del web, che non sempre diventa paziente è pretenzioso, spesso pretende e accorcia le distanze nel tentativo di estorcere consulenze anche sui social. Luoghi nient’affatto adatti per la tutela della privacy e per risposte empatiche, mirate e uniche, come le loro storie di vita.

 

Il libro svolge ancora un ruolo terapeutico e di quale tipo?

Assolutamente si! Un libro, a seconda delle fasi della vita – io, per esempio, ne ho letti alcuni più volte nella mia vita a seconda delle necessità psichiche di quel momento – regala risposte, insinua domande, insomma, non tace mai.

 

Giovani e lettura…. un rapporto a termine?

Purtroppo una crisi di coppia in itinere. Le chat hanno derubato spazio e tempo alla lettura, hanno impoverito le menti e i cuori, a favore dell’unico senso coinvolto: la vista. E a favore dell’attività privilegiata: il copia-incolla.

 

Scrittura e leoni da tastiera, tutti possono dire qualcosa anche in campo medico e scientifico… Cosa ne pensa?

Un disastro assoluto. Un tempo prima di parlare si pensava, si rifletteva, si aveva dei contenuti, oggi, invece, tutto è veloce, immediato, folle. Maleducazione, aggressività, verbosità. Per tutti e per tutto. Con i rischi che conosciamo bene. Il rapporto medico-paziente ha smarrito quella indispensabile asimmetria che serve per fidarsi ed affidarsi, a favore della simmetria della comunicazione.

 

Quale sarebbe il titolo perfetto, per un libro che incoraggi il pubblico a leggere?

Non saprei dirle. Dipende da cosa si cerca nella lettura. Bisognerebbe trovare un titolo che catturi e che arrivi in maniera traversale a tutti. Magari sul bon ton online, che non penso guasti.

di Salvo Falcone

 

EX/FORSE EX. GLI AMORI AFFAMATI | È un libro – afferma la dott.ssa Randone, psicologo e sessuologo clinico – che parla d’amore, di dipendenza affettiva e di fame d’amore, e del cammino di una donna, Adele, che cerca di fare diventare il suo grande amore un ex, forse ex, quasi ex, ma poi torna a essere amore e così via”. Un amore tossico, grazie al quale Lorenzo la incanta come un pifferaio magico, dominandola e sottomettendola a lui tra protezione e annullamento. “Lorenzo – prosegue l’autrice – la nutre, ma al tempo stesso la prosciuga di energie psichiche”. Poi forse la svolta. Tra svariate peripezie – un lutto, degli embrioni surgelati, le amiche del cuore – la protagonista decide di girare pagina; così al masochismo del cuore si sostituisce la voglia di mettersi in cammino.

Ex/Forse Ex – gli amori affamati”, è un libro al femminile, scritto da una donna per le altre donne, che racchiude spezzoni di sedute e di consulenze, riflessioni sessuologiche, emozioni e paure, e tantissimo amore. “Ma – avverte Valeria Randone – è un libro dedicato agli uomini, compagni e protagonisti dei legami d’amore. A chi soffre per amore, a chi non sa amare, a chi ha paura di amare, a chi ha fame d’amore. Una fame da morire”. Nel libro, di piacevole lettura, ma rigoroso nell’analisi, non mancano profili a tuttotondo, il racconto sapiente di storie obbligate a vivere nelle chat e narrazioni di paure dell’abbandono.

VALERIA RANDONE | Siciliana, sposata e con una figlia, Valeria Randone è un sessuologo clinico e fa parte della Commissione nazionale di sessuologia della Società Italiana di Andrologia e della Federazione Italiana Sessuologia Scientifica. Collabora con diverse testate giornalistiche nazionali e ha cura varie rubriche su siti internet specializzati e giornali cartacei. Oltre a “EX, forse Ex – gli amori affamati”, ha scritto diversi volumi: tra questi “Sex and the Sicily”, per la casa editrice Novantacento “Anima in affitto, e se la vera punizione fosse sposare l’amante?” e “Sessualità, usi e costumi degli italiani sotto le lenzuola”. Fermamente convinta che la scrittura sia la sua compagna di banco e di vita, cura personalmente un blog di successo sul proprio sito valeriarandone.it.

Questo il sito di internet di Valeria Randone:

https://www.valeriarandone.it/

 

La rubrica di Valeria Randone su La Stampa:

https://www.lastampa.it/2019/03/03/societa/amore-non-solo-amare-di-valeria-randone-ayPJtJJh5YstWF4QzRpXmN/pagina.html

 

Questo il sito internet del World Book and Copyright Day 2019:

https://en.unesco.org/commemorations/worldbookday

La presentazione di EX/Forse Ex a Catania. Intervista di Salvo Falcone, presentazione a cura di AV Eventi e Formazione:

 

Sullo stesso tema leggi anche: