"Nei luoghi della bellezza" di Noto. Dal 9 aprile

Il Comune di Noto, capitale del Barocco e Patrimonio UNESCO, in collaborazione con L’Associazione Culturale Ri-flexus, organizza la  IX edizione  del Festival “NEI LUOGHI DELLA BELLEZZA”  dal 9 al 14 aprile 2019, con anteprima il 7 aprile.    

Anche quest’anno l’evento si fregia della “MEDAGLIA DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA” e del Patrocinio del Comitato Italiano per l’Unicef.

Il progetto, a cura dell’artista Luisa Mazza, pone la Bellezza al centro della sua struttura, mette assieme percorsi d’arte e filosofici, gioca tra letteratura, poesia e teatro, coinvolgendo e rendendo protagonisti i cittadini. Gli eventi si svolgono nel dialogo fra i vari linguaggi espressivi con la partecipazione di artisti, poeti, musicisti, curatori e intellettuali, tra cui le scrittrici Maria Attanasio Simonetta Agnello Hornby, la giornalista Carmen Lasorella, il critico d’arte Achille Bonito Oliva, i poeti Tiziano Broggiato e Gian Mario Vilalta, il critico letterario Roberto Galaverni e molti altri prestigiosi autori nell’interazione con la cittadinanza.

ASPETTANDO NEI LUOGHI DELLA BELLEZZA, il 7 aprile, propone la video-presentazione delle immagini più significative della rassegna dello scorso anno, a cura del fotografo Pier Raffaele Platania, per creare idealmente continuità fra le varie edizioni del progetto. Segue, con l’introduzione di Paolo Patanè, la videoproiezione “VIVA QUELLA TERRA POPOLATA E COLTA…” con le foto-ritratto realizzate da Dino Ignani, che ha ripercorso la mappa della città di Noto e del territorio circostante attraverso i volti degli abitanti insieme ai fotografi partecipanti al workshop.

Si distinguono, in apertura, “con il Patrocinio del Comitato italiano per l’UNICEF”, le iniziative dai linguaggi affascinanti dell’arte per bambini e ragazzi.                                       

Il Presidente Dott. Francesco Samengo e la Vicepresidente Dott.ssa Carmela Pace, dell’UNICEF Italia,  presenziano all’evento NEI LUOGHI DELLA MUSICA (9 aprile), concerto di ragazzi dedicato alla città, in Cattedrale, luogo spettacolare ed emblematico, con orchestre e cori riuniti di adulti e bambini e la presentazione di Rina Rossitto.

Partecipano:Ensemble di clarinetti dell’I.C.“G. Melodia“ diretto dal Maestro Corrado Serrentino –Ensemble di sassofoni dell’I.C. “G. Melodia“ diretto dal Maestro Corrado La Marca – Orchestra “I Care” dell’I.C. “Don Milani” di Scicli diretta dal Maestro Luca Galizia che dirige anche il Coro “P. Altieri”- Coro I.C.“G. Aurispa” diretto dagli insegnanti Vincenza Salustro e Marco Saetta – Coro I.C.“F. Maiore” diretto dall’insegnante Luisa Guarino – Coro I.C.“G. Melodia” diretto dall’insegnante Cinzia Fede.

I rappresentanti UNICEF intervengono, inoltre, nell’ambito dello spettacolo NEI LUOGHI DELL’IMMAGINAZIONE(10 aprile) con la presentazione di Salvo Belfiore, realizzato con i contributi di:Unnico e Spank con la performance “Due gambe e quattro zampe”- Coro I.C.“F. Maiore” diretto dall’insegnante Luisa Guarino – Coro I.C.“G. Melodia” diretto dall’insegnante Cinzia Fede  – Scuola di danza“Tersicore” con le performance in stile classsico, neoclassico, contemporaneo a cura di Lilly Santocono e Francesca Frasca e di break dance a cura di Alis Bianca – Compagnia Circo Ramingo.

Si procede con due prestigiosi appuntamenti: nel pomeriggio del 10 aprile per LA BELLEZZA DI UNA STORIA RITROVATA… con la scrittrice Maria Attanasio, autrice de La ragazza di Marsiglia (Sellerio), in dialogo con Simonetta Agnello Hornby; il giorno successivo (11 aprile) protagonista dell’incontro LE PAROLE DETTE CON PASSIONEè Simonetta Agnello Hornby, autrice de La Mennulara (Feltrinelli) nuova edizione, con la presentazione di Roberto Galaverni.

Giovedì 11 aprile, con il coordinamento del prof. Michele Romano, la ricerca della Bellezza viene attuata dai ragazzinell’interazione fra musica e arti visive nella Chiesa di San Carlo al Corso nell’ambito dell’evento SINESTESIA. RICERCA E SPERIMENTAZIONE, con l’Ensemble d’archi del Liceo Musicale “Tommaso Gargallo” di Siracusadiretto dal Maestro Mario Licciardello e il Liceo artistico “Matteo Raeli” di Noto con interventi d’arte a cura dei proff. Carmela Cirinnà e Paolo Vendetti.

L’incontro-lezione POESIA E PROSA. RICERCA E ISPIRAZIONE al C.U.M.O. (Consorzio Universitari Mediterraneo Orientale) di venerdì 12 aprile, si svolge con la partecipazione di autorevoli voci in ambito poetico-letterario, Tiziano Broggiato e Gian Mario Villalta, in dialogo con Giuseppe Condorelli.                                                                                                                                   

L’evento SINESTESIA – POESIA PROSA MUSICA ARTE  (12 aprile)nella splendida cornice di Palazzo Astuto, coinvolge diversi linguaggi espressivi con la partecipazione dei ragazzi                           dell’ Ensemble di sassofoni del Liceo Musicale “Tommaso Gargallo”  di Siracusa diretto dal Maestro Gero Cangemi (coordinamento tecnologia musicale prof. Gianpaolo Castro), le immagini e produzione video a cura del Liceo artistico “Matteo Raeli” di Noto con i proff. Cristina Cataneo, Carmela Cirinnà, Paolo Vendetti, gli interventi degli  autori Tiziano Broggiato e Gian Mario Villalta, le letture di Rina Rossitto e Corrado Quartararo.

Realizzato in collaborazione con l’Associazione Concerti Città di Noto, DAL SUONO ALLA PAROLA. VIAGGIO NELL’ASCOLTO (sabato 13 aprile) propone il dialogo tra la musica, con il coinvolgente concerto dell’Ensemble di clarinetti dei “Càlamus”diretto dal Maestro Carmelo dell’Acqua, e la parola, con il prestigioso intervento di Carmen Lasorella.                                     

Si prosegue, per riflettere e parlare di Bellezza attraverso percorsi di vita e un’appassionante professione che abbraccia storia e contemporaneità, nell’incontro-intervista, a cura di Grazia Calanna, DOV’È LA BELLEZZA con Carmen Lasorella, voce di grande fascino del giornalismo italiano.